PATATAS NANA

Senigallia (AN) - Marche

Indirizzo: Viale P. Bonòpera, 37 - 60019 Senigallia (AN)

Telefono: 071.2363467

Web: www.patatasnana.com

Mail: info@patatasnana.com

P.IVA: 02747550420

Chi siamo

LA NATURALEZZA E L’ECCELLENZA DELLE PATATE CUSTODITE IN UNA BUSTA

Patatas Nana è un prodotto per intenditori, ma a portata di mano: una patatina in busta che unisce la lavorazione artigianale all’utilizzo di soli tre ingredienti senza conservanti e aromi: sale puro marino, patate e olio di girasole al 100%.

L’indice di garanzia è la breve scadenza, che non può superare i 5 mesi, per degustare una patatina come appena fritta.

Un’idea semplice ma rivoluzionaria basata sul concetto di sottrazione: non aggiungere gusti artificiali,ma proporre l’essenza della patata nella sua purezza e integrità, e poi dare la possibilità di arricchire Patatas Nana secondo il proprio gusto e la propria creatività sperimentando abbinamenti e nuove ricette, consigliate anche dallo chef.

Patatas Nana sono realizzate con patate di sola varietà Agria, coltivate in Spagna secondo la tradizione, nella zona della Vega Granadina e irrigate dall’acqua incontaminata del Rio Dùrcal, che nasce nella Sierra Nevada e che gli conferisce un sapore unico.

Le patate vengono raccolte e conservate sotto terra al buio per mantenere intatte le tutte le proprietà organolettiche che gli conferiscono il loro gusto originale.

Poi sono lavate leggermente pelate e tagliate a fettine, prima di essere fritte in olio di girasole puro.

Vengono poi scolate, asciugate, lasciate raffreddare a temperatura ambiente e salate a mano con puro sale marino.

Perché Patatas Nana?

Nana in spagnolo significa ninna nanna ed è proprio a Granada che lo chef italianissimo Michele Gilebbi ascolta i versi di Nana de Sevilla del poeta Federico Garcia Lorca, ed è sempre lì, che ha l’intuizione di creare Patatas Nana, rilevando una vecchia friggitoria e trasformandola pian piano in quello che oggi è il laboratorio artigianale dove vengono prodotte le patatine.

Ma la storia non si ferma in Spagna, e arriva direttamente nelle Marche a Senigallia, città dove lo chef vive e lavora e dove incontra Francesco Mazzaferri, commerciale del settore food.

Un giorno per caso Francesco assaggia Patatas Nana, una vera e propria folgorazione, una riscoperta del sapore autentico della patatina, e da li la decisione insieme a Michele di voler puntare tutto su Patatas Nana e di voler contagiare tutti con la loro bontà.

Eh si perché Patatas Nana vuole rivoluzionare anche il concetto di aperitivo, ed è per questo che già da Ottobre 2019 è possibile acquistarla e degustarla anche presso l’aeroporto di Linate a Milano, dove vengono proposte anche patatine sfuse, servite nelle iconiche vaschette e ricettate con differenti ingredienti.

La rivoluzione di Patatas Nana è quella di stupire in tutta la loro semplicità e per rendere lo stupore alla portata di tutti, Michele e Francesco lo hanno chiuso in un sacchetto.

Video

Categorie correlate

Sottocategorie correlate

Localizzazione

  • Artigiano
  • Marche
  • Ancona