FoodFind al fianco del mondo Ho.Re.Ca per la ripartenza del settore

16/07/2021

FoodFind e la ripartenza mondo Ho.Re.Ca

Con le riaperture e le regioni italiane in zona bianca, le attività dell’Ho.Re.Ca sono gradualmente riprese. Secondo una indagine Fipe, attualmente il 90% dei ristoranti sono totalmente aperti, l’8,1% lo sono parzialmente, l’1,7% sono chiusi ma prevedono di riaprire a breve, mentre l’1% hanno definitivamente chiuso. Il 22,2% sono riusciti ad introdurre o ampliare l’occupazione di suolo pubblico durante la pandemia e il 27,3% possedevano già un dehor, mentre per il restante 50% non è previsto uno spazio esterno. Da tenere in considerazione per gli albergatori i 14,8 milioni di italiani che hanno deciso di andare in vacanza a luglio, con un aumento del +9% rispetto allo scorso anno. Dati incoraggianti ma che da soli non bastano per poter rilanciare il settore. È fondamentale infatti che ci sia fiducia e voglia da parte di consumatori e turisti di vivere e mangiare fuori dalle mura domestiche. Oltre a questo, è anche importante che gli operatori del mondo Ho.Re.Ca. sviluppino reti e connessioni con i produttori alimentari per rafforzare e rilanciare il sistema agroalimentare italiano. All’interno della piattaforma di FoodFind il matching tra i protagonisti del settore avviene con un semplice click. Tutto questo è possibile attraverso Search&Match, il nostro motore di ricerca basato sull’innovativo algoritmo che si modella in base alle varie esigenze di chi lo utilizza. Con FoodFind fare business diventa facile, sicuro e veloce.